Commenti al messaggio di Medjugorje

Commenti al messaggio di Medjugorje

Messaggio del 25 ottobre 2022:

Cari figli! L’Altissimo mi ha permesso di stare con voi; di essere gioia per voi e via nella speranza perché l’umanità ha deciso per la morte. Perciò mi ha inviato per istruirvi che senza Dio non avete futuro. Figlioli, siate strumenti d’amore per tutti coloro che non hanno conosciuto il Dio d’amore. Testimoniate con gioia la vostra fede e non perdete la speranza nel cambiamento del cuore umano. Io sono con voi e vi benedico con la mia benedizione materna.
Grazie per aver risposto alla mia chiamata”.

- commento di p. Giovanni Maria Personeni, smm

“L’umanità ha deciso per la morte”, ci ha detto la nostra Madre celeste, Regina della Pace il 25 ottobre scorso. Per questo Dio gli “ha permesso di stare con noi”, per essere nostra “gioia” e “via della speranza”. Lei è gioia e speranza per noi perché sempre ci orienta e porta al suo Figlio che è Dio. “Senza Dio non avete futuro”, ha detto. E’ vero, l’uomo senza Dio, fa solo scelte di morte o vita apparente che con il peccato produce morte in sé e attorno a sé. Certo, la nostra cara Madre ci chiede anzitutto di staccarci noi per primi da questa morte che vuole contagiarci in tanti modi. Ma poi anche di essere “strumenti d’amore per tutti coloro che non hanno conosciuto il Dio d’amore”. La nostra Madre e Regina di Pace ha bisogno di noi per far sentire agli uomini che Dio c’è ed è amore… quello vero.

 

Messaggio del 25 novembre 2022:

“Cari figli! L’Altissimo mi ha mandato a voi per insegnarvi a pregare.
La preghiera apre i cuori e dona la speranza; la fede nasce e si rafforza.
Figlioli, io vi invito con amore: ritornate a Dio perché Dio è il vostro amore e la vostra speranza.
Se non vi decidete per Dio non avete futuro e perciò sono con voi per guidarvi affinché vi decidiate per la conversione e per la vita e non per la morte. Grazie per aver risposto alla mia chiamata”.

- commento di p. Giovanni Maria Personeni, smm

Con semplicità la Madre ci indica nella preghiera il mezzo per far fronte alle situazioni che viviamo. Solo attraverso la preghiera - che è il canale ordinario in cui Dio ci trasmette le sue grazie - possiamo attraversare il tempo presente. La preghiera apre il cuore, che le tenebre del male continuamente vogliono chiudere e ci ridona la speranza che lo spirito maligno vuole toglierci. Grazie alla preghiera, di cui Maria è maestra interiore, possiamo trovare la pace, smascherando l'inquietudine che vuole destabilizzare la nostra vita e le nostre famiglie e ci fa ritrovare forza della fede che ci da fermezza. La preghiera deve essere allo stesso tempo un "decidersi per Dio" nella conversione a Lui, perche solo in Dio è quell’amore che dà senso alla vita e motiva e ispira tutte le scelte che facciamo, affinché non siano scelte di morte, ma scelte di vita.

 

Ultimi Articoli

Novena dell'Immacolata
Novena dell'Immacolata
Parole di Accoglienza , Padre Olivier Maire
Parole di Accoglienza , Padre Olivier Maire
Maggio, un mese con Maria
Maggio, un mese con Maria
DONAZIONI