Parole di Accoglienza , Padre Olivier Maire

Parole di Accoglienza , Padre Olivier Maire

Discepolo del Padre di Montfort, Padre Olivier ha attinto dal nostro fondatore il dinamismo per fare della
carità la sua regola di vita. Deve il suo equilibrio umano ai suoi genitori: suo padre Gabriel che lavora
nell'orologeria di precisione e sua madre Claudine che si occupa della casa.
Nato il 19-11-1960 a Besançon (Doubs) e battezzato a Villers le Lac (Doubs), Olivier ha potuto sviluppare le
sue numerose capacità intellettuali e artistiche. I suoi studi secondari sono iniziati alla Scuola Notre Dame
de Grâce (1 ° ciclo) e a Pelousey (Doubs) dal 1971 al 1975. Il secondo ciclo si è svolto all'Istituto Saint Jean
in Besançon (Doubs) dal 1975 al 1978. Poi è arrivato il momento degli studi superiori presso la Facoltà di
Scienze di Besançon (Doubs) dal 1979 al 1982.
Tutto il suo percorso di formazione intellettuale è stato riconosciuto conseguendo vari diplomi:
1978: il suo BAC serie D - 1982 : Laurea in scienze naturali -
1989: Laurea in Teologia presso il Centro di Sèvres.
Il 29 giugno 1992 ha conseguito il Master Canonico di 2° ciclo in teologia, con specializzazione spiritualità
(lode) presso il Centro Sèvres.
Nell'ottobre 1992 è stato inviato all'Università Gregoriana di Roma e il 15 settembre 1995 ha conseguito la
laurea triennale in Psicologia.
Questo percorso di formazione intellettuale è stato accompagnato da un tempo di discernimento.
1978-1979: gli viene offerto un primo tempo di formazione dai Monfortani con il sostegno del Foyer de
Charité de Tressaint (22). Diverse istanze completeranno questo tempo di discernimento:
1979-1982: Cappellania studentesca, con catechesi in collegio e nella parrocchia di san Pio X a Besançon.
1982-1984: Animatore rurale. - 1984: Servizio di Cooperazione al Bonneau ad Haiti.
Dal 17 giugno al 18 agosto 1988: Soggiorno negli Stati Uniti per lo studio dell'inglese.
Mentre persegue gli studi teologici a Parigi (con i gesuiti), risiede nella casa degli studenti delle Missioni
Africane di Lione con un follow-up di accompagnamento fornito dalla nostra comunità monfortana di
discernimento, stabilita presso la Tombe Issoire (14°).
Ha pronunciato la sua prima professione al Calvario di Pontchâteau, il 7 settembre 1986 e la sua
professione perpetua a Notre Dame du Chêne (Doubs), il 9 settembre 1989.

 

È stato ordinato diacono il 30 settembre 1989 a Déols dal vescovo Plateau e il 17 giugno 1992 è stato
ordinato sacerdote dal vescovo Gayot, vescovo di Cap Haitien nella stessa basilica di St Laurent.
Le Obbedienze:
Ordinato sacerdote, ha perseguito gli studi teologici presso il Centre Sèvres alla fine del 1988.
Dal 17 giugno al 18 agosto 1992 ha partecipato al seminario internazionale Monfortano: SIM a St Laurent.
Nel 1996 è diventato Formatore e Maestro dei Novizi in Uganda.
Il 2 settembre 2002 fa ritorno in Francia.
Il 31 ottobre 2002 risiede al Foyer Monfortano al Calvario di Pontchâteau.
Nel gennaio 2004 è entrato a far parte della Comunità monfortana della Tombe Issoire a Parigi XIV.
Il 16 maggio 2005 è stato nominato Assistente Generale della Congregazione di Roma.
Nel 2011 è diventato Provinciale di Francia, seguito da un secondo mandato nel 2017.
Va aggiunto che ha tenuto ritiri e conferenze sulla spiritualità monfortana in tutto il mondo. Ha scritto
anche un libro intitolato: "Grignon de Montfort, l'Errance du pèlerin"(Grignon de Montfort, L’Erranza del
Pellegrino) in collaborazione con la Chabotterie del Consiglio Generale della Vandea.
Personalmente, mi prendo la libertà di dire: Olivier, sei rimasto un uomo semplice, molto accessibile, che
non fa rumore, ma che va avanti. Ovunque tu sia andato, anche rapidamente, hai segnato le persone. Nei
ritiri e nelle conferenze, non usavi "parole complicate", ma parole che tutti potevano capire. Tutte le
testimonianze lo dimostrano.
Sai, Olivier, mi mancherai perché con te nei viaggi in Sud America dove abbiamo visitato le équipe
missionarie, ti traducevo e quando si trattava di conversazioni con le persone, riuscivi a riprendermi con
gentilezza per precisare un dettaglio che avevo dimenticato o tradotto male.
A tavola il tuo umorismo mancherà a me e a tutta la comunità.
Ma dobbiamo andare avanti senza scoraggiarci, ma tu sai che, dico spesso, non sarai pagato per non fare
nulla nella casa del Padre. Contiamo su di te per darci la forza di continuare ciò che hai iniziato. E ora inizia
la Missione Monfortana in Messico. Hai un sacco di lavoro da fare.
Gabriele e Claudine per aver avuto un figlio tale, Jerome e Stéphane, potete essere orgogliosi di vostro
fratello. Il Signore ti accolga e ci benedica: Tutto a Gesù per mezzo di Maria.

 

+++

 

Ha molto insegnato Montfort e il suo amore per i poveri.

Ma non si è limitato alle parole.

 

P. Luiz Augusto Stefani, Superiore Generale, ha dato una testimonianza molto commovente all'inizio
della Messa per i funerali di P. Olivier, il 13 agosto: "La morte di Padre Olivier ha provocato
un'esplosione di solidarietà. Mai prima d'ora la famiglia monfortana aveva ricevuto così tanti
messaggi". P. Reynaldo Bullas che gestisce il sito "Montfortian.info" ha una lista di tutti i messaggi
di simpatia e cordoglio che sono giunti da una grande varietà di persone. Hanno scritto i loro
messaggi utilizzando l'indirizzo di contatto su questo sito. P. Rey ha detto che tra la data della morte
di P. Olivier ed il suo funerale, c'è stato un enorme picco di visitatori di questo sito web
internazionale.

Ultimi Articoli

Maggio, un mese con Maria
Maggio, un mese con Maria
DONAZIONI